Skip to content
26 marzo 2010 / festivita

Un menù vegetariano per Pasqua

La Lav,  associazione antivivisezionista e animalista che lotta per  la tutela degli animali, il rispetto dei loro diritti, la difesa della biodiversità e dell’ambiente,
rivolge l’invito di rispettare la Pasqua  evitando di portare in tavola agnelli, capretti o altri animali.

E’ nota la sofferenza di questi animali durante il trasporto prima e la macellazione dopo, una violenza ingiustificata per un consumo di cui non vi e’ alcuna reale necessita’.

Sabato 27 e domenica 28 marzo, in numerose città italiane , verrà distribuita la Guida-pratica per scegliere le uova e il Menu di Pasqua. La guida comprende molte ricette vegetariane.

Di seguito alcuni dati Istat relativa alla macellazione avvenuta negli anni precedenti:
Secondo l’Istat, nell’aprile 2009, a Pasqua, sono stati macellati 561.713 agnelli e 105.603 agnelloni. Il numero di capretti e caprettoni macellati e’ stato di 69.583 animali, per un totale di 766.103 tra ovini e caprini.
+ 183,9% agnelli macellati; + 214,7% agnelloni, con un aumento del 173,1% delle macellazioni totali di ovicaprini rispetto al mese di aprile del 2008, nel 2008 infatti la Pasqua si è celebrata a marzo.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: